Questo blog contiene i miei pensieri privi di censura. I contenuti sono adatti ad un solo pubblico adulto. Entrate nel mio spazio a vostro rischio e pericolo.

sabato 4 settembre 2010

Masturbazione.



Credo che una sana attività sessuale tra adulti consenzienti, renda la vita molto più sopportabile di qualsiasi antidepressivo in circolazione.
Accade però di essere presi alla sprovvista da questo istinto. A me è successo la settimana scorsa. Stavo rientrando da un viaggio. Ero sola in auto. Ho avvertito una bella sensazione a livello delle grandi labbra e del clitoride.
Quello che mi ha sorpreso è che stavo ascoltando la radio e non avevo nella mente nulla che mi predisponesse all'arrapamento.
Beh, ho pensato che se fossi stata un maschio, sarei stata nella condizione di avere un'erezione.
Pensa e che ti ripensa, ho deciso di provare. Ero in piena campagna, ho abbassato la cerniera. Ho infilato la mano destra dentro alle mutande.
Ho allargato le grandi labbra con il dito indice e quello medio ed ho iniziato a fare dei movimenti circolari, delicati al clitoride, con queste due dita.
Dopo pochi minuti stavo avendo il mio primo orgasmo in auto, mentre guidavo.
Nessuno all'orizzonte, avrò fatto i 30 Km orari. Una nuova esperienza.
Sono stata benissimo.

3 commenti:

  1. Spero che la tua esperienza non si sappia troppo in giro ...
    Sai c'é giá una certa sfiducia nei nostri confronti , quando siamo al volante ...
    Penso che se si diffondesse la cosa , un Pilota-Automatico sarebbe piuttosto utile .. hehe
    Cmq considerami al tuo lato !!

    RispondiElimina
  2. ..basta poco per esser felici..

    RispondiElimina
  3. E se Dio ci avesse fatto con le braccia più corte? Niente più felicità in campagna? Ma se Dio non esiste? Le grandi labra baciano?

    RispondiElimina